Il progetto

pdf-downloadScarica la presentazione del progetto dell’Oasi del Germoglio

Le attività che la Onlus, si prefigge di svolgere in territorio Africano, nello stato del Camerun, nei pressi della città di Mbanga, sono:

  • Accogliere ragazze madri allontanate dalle famiglie le quali si ritrovano sole e senza sostegno.
  • Accogliere le ragazze sostenendole nella gravidanza, insegnar loro un mestiere, aiutar loro ad essere autosufficienti per poter inserirsi nella società ed essere in grado di continuare il loro percorso di vita con il proprio figlio
  • Accogliere bambini abbandonati, gettati nelle discariche e luoghi vari, dopo i primi sostentamenti psicologici e fisici cercar loro una famiglia alla quale affidarli.

Il progetto OASI DEL GERMOGLIO è partito (molto tempo prima del riconoscimento di Onlus), con tre bambini accolti da Don Simon Mambou (attualmente parroco di una chiesa a Nkongsamba): Giuseppe, gettato dalla mamma in un pozzo per la raccolta di escrementi a tre mesi di vita, oggi ha otto anni ed è stato affidato ad una famiglia che si prende cura di lui. Manuela, è stata trovata abbandonata nell’immondizia quando aveva due anni e mezzo. Ora ha quattro anni e mezzo ed anche lei è stata affidata ad una famiglia che la accudisce. Emmanuele, sei anni, anche lui trovato appena nato in una discarica ed accolto da una famiglia.

Ai primi tre bambini accolti inizialmente si sono via via aggiunti nel tempo: Hilary, Merline, Benita, Simon, Richy, Lionel e per ultimo Abramo.  Tutti orfani ed affidati a famiglie che li hanno accolti e li crescono insieme ai propri figli.

Le famiglie affidatarie ricevono un aiuto dalla Onlus per contribuire alle spese per il sostentamento e per le cure mediche dei bambini che hanno accolto.

Per quanto riguarda la realizzazione del Centro di Accoglienza e del Centro Medico, l’idea indicativa sulla realizzazione delle strutture, che saranno progettate da un architetto e concretizzate sul terreno edificabile acquistato nella zona di Mbanga, prevede due fabbricati indipendenti destinati rispettivamente al Centro di Accoglienza (per ospitalità di lunga durata delle ragazze madri pre e post parto) e al Centro Medico (per assistenza medica/infermieristica ed eventuale degenza di breve durata).

In maggior dettaglio i due fabbricati saranno così composti:

  • Centro di Accoglienza:  tre Camere da due posti letto – Servizi igienici – Cucina – Sala Pranzo/Ricreazione – Aula/laboratorio – Cappella di preghiera – Dispensa/Magazzino
  • Centro Medico:  Sala Accoglienza – Sala Medica/Parto – Infermeria con Dispensario farmaceutico – una Camera da 3 posti letto – Servizi igienici – Ufficio Amministrativo.

 

Aggiornamenti Maggio 2018:

 

Qui potete scaricare il dettaglio della struttura.

 

Firmato il contratto per l’affidamento con la ditta esecutrice dei lavori: leggi la news.