Terminato il progetto del Centro Accoglienza grazie anche al contributo di Flavio Manzoni

Ed ecco il secondo traguardo davvero significativo che l’Oasi del Germoglio è riuscita a realizzare in questo 2016: il progetto definitivo del Centro di Accoglienza per ragazze madri in Camerun!

Il progetto è stato realizzato da un architetto locale,  l’Architetto Etoundi che è stato supportato e coadiuvato da Flavio Manzoni, architetto e designer famosissimo in Italia e nel resto del mondo per i suoi lavori nell’ambito delle vetture da corsa e di lusso e per le numerose opere di beneficenza che generosamente elargisce. Flavio è da sempre un socio attivissimo dell’Oasi del Germoglio e questo contributo tecnico-operativo rende il progetto ancora più prezioso.

Progetto casa famiglia FLAVIO MANZONI

Il progetto della casa famiglia modificato da FLAVIO MANZONI

 

Il progetto si compone di un edificio principale ad un piano costruito su un terreno con una superficie di 3000 m²: sono previsti circa una quindicina di posti letto disposti in 4 camerate con toilette, una cucina, un magazzino, un refettorio, un laboratorio, una cappella, un’infermeria, un ufficio e una sala d’attesa. Trovate qui una visione d’insieme del progetto: File PDF: distribuzione

Qui di seguito alcuni rendering della struttura vista dall’esterno e alcuni cattura schermo presi dal progetto. Invitiamo tutti coloro che fossero interessati a richiederci l’invio del’intero progetto: un completo e professionale capitolato tecnico che descrive minuziosamente tutto il centro di accoglienza; sulla base di questo progetto definitivo sono stati richiesti preventivi di esecuzione lavori.

Dunque siamo ai blocchi di partenza: ci servono ancora circa la metà dei soldi per poter partire realmente e quindi chiediamo a tutti un aiuto concreto affinchè il sogno di poter accogliere le ragazze madri e i bimbi si possa avverare.

Grazie a Flavio Manzoni per l’aiuto e grazie a tutti per credere con noi nell’OASI del GERMOGLIO!